Altre recensioni di questo artista/gruppo:
The Rolling Stones 1961-2016. La storia, i dischi


Sei in - Home - Rock - -

rolling1961.jpg

Artista/Gruppo:Massimo Bonanno
Titolo: The Rolling Stones 1961-2016. La storia, i dischi
Etichetta: Vololibero edizioni
Sito: www.vololiberoedizioni.it
Codice: 9788897637752
Recensore:Loris Gualdi
Recensito il: 07/06/2017
Copyright: Loris Gualdi per Music on Tnt

23 settembre 2017. Per molti sarà l’ennesima data storica.

Con un atteso sold out, torna in Italia una delle band più influenti del rock: The Rolling Stones. Infatti, l’atteso live, organizzato da D’alessandro e Galli, darà la chiusura ad uno dei Lucca Summer Festival più intensi e straordinari degli ultimi anni.
Ma… come ingannare la trepidante attesa? Non ho dubbi nel suggerire la lettura di The Rolling Stones 1961-2016. La storia, i dischi e i grandi live.

Il libro uscito per VoloLibero Edizioni, effettivamente, offre nelle sue 552 pagine una punto di osservazione completo e ricchissimo, mostrando, attraverso le parole del suo autore, un percorso lineare e cronologico, da cui sgorgano un’infinita serie di aneddoti posti a corollario di una storia incredibile nata ai bordi degli anni’60. Oggi, dopo 55 anni, ci ritroviamo (ancora) a parlare di un mondo senza fine, in cui note, scandali e concerti ci hanno accompagnato lungo un sentiero unico e storicizzato.





A raccontare la lunga, dinamica e rettilinea narrazione è Massimo Bonanno, già autore di The Rolling Stones Chronicle. L’autore genovese con questa sua ultima fatica riesce nell’ardua impresa di superarsi, dando alle stampe uno dei migliori libri sulla band inglese, mostrando un “romanzo verista” intriso di live, bootleg, business e tabloid. Un viaggio in cui l’autore vuole celebrare il cinquantesimo anniversario dal primo italian tour mediante un compendio esaustivo che, album dopo album, definisce i contorni di un’epoca, restituendo a fans e ai neofiti una vera e propria bibbia, qui raccontata con attenzione certosina. Una vita interposta tra sex, drug and rock and roll che ancora oggi rapisce anche lontane generazioni in grado di ammirare un percorso che dal blues della Decca Records torna al blues di Blue & Lonesome, attraversando le più disparate fasi creative da cui emergono anthem immortali.

Questo articolo è stato letto 752 volte.