Tnt-audio.com -Campagna per il supporto dell'audio a 2 canali di qualità.

Siti amici:
TP Africa

LibriManent

Editoriali

LibriManent, un nuovo angolo di web.

LibriManent è un sito che recensisce libri per bambini, gratuito, senza vincoli e senza pubblicità, proprio come Music on Tnt, vi invitiamo quindi, a dargli uno sguardo.

Collabora con noi!

Buone Feste a tutti!

Come di consueto la nostra rivista si concede una pausa per le feste natalizie.
I nuovi articoli saranno online dal 14 Gennaio 2015.

Buone feste a tutti!

La nostra rivista è alla ricerca di nuovi recensori. Se sei un appassionato di musica proponiti!

Annuncio sempre valido.

Recensioni

Non dimenticate di leggere il nostro Blog!

15/12/2014 - TZN The Best of Tiziano Ferro - Tiziano Ferro (Deluxe Edition). Recensione CD

Ripercorriamo la carriera di Tiziano Ferro con una sorta di conto alla rovescia....partendo dal passato/futuro fino a prima dell'uscita di Rosso Relativo. A lui lo scettro di re del pop della musica italiana.

14/12/2014 - Cheyenne Last spirit "Il giardno del tempo", recensione

...lavoro di ricamo lessicale, diretto, ma al contempo accorto e ben definito, in grado di dare risvolti interessanti alla mistura di indie-rock& blues e sguardi vintage.

14/12/2014 - Qualia "Melancholia", recensione

...se amate Sigur Ros, God Is An Astronaut, God Speed, If trees could talk…non tentennate e ditevi pronti ad immergervi nella notte di note di Qualia.

14/12/2014 - "Musica di merda", Carl Wilson, recensione

Anche la più brutta musica può rappresentare l'occasione per un momento di consapevolezza.

14/12/2014 - "David Bowie. L'uomo delle stelle." L.Bianchi e V.Carratello, recensione

Un fumetto di qualità...realizzato attorno alle visioni oniriche e aòla distorta realtà del Duca Bianco.

07/12/2014 - "360° The Beatles Antologico", recensione ed intervista

"Immaginate una serie di persone con una passione comune che si attivano per realizzarla."...

07/12/2014 - Ed "Meglio soli", recensione

Torna Ed...con un delicato ed autoriale pop rock italiano.

07/12/2014 - Polar for the masses "#unagiornatadimerda", recensione

Rabbia, punk, rock ed ironia.

07/12/2014 - Da Black Jezus "Don't Mean a Thing", recensione

Da Black Jezus... interessante duo acustico abile ad intercalare il blues verso ritmiche soul di stampo minimale.

07/12/2014 - Like a Paperplane "Unfolding Light", recensione

Nuvolari e magici, proprio come l’immagine del loro monicker. Post-ambient d'autore.

07/12/2014 - Andrea Arnoldi e il peso del corpo "Le cose vanno usate le persone vanno amate", recensione

...tra la noia del cantautorato contemporaneo, oggi possiamo parlare di una nera e vivace ventata di convincente emozione!

30/11/2014 - Sono Innocente - Vasco Rossi

Sono innocente è un disco pieno di nuovi classici di Vasco. Molti lo detestano ma la maggior parte degli amanti del rock lo adorano. Scegliete voi da che parte stare noi lo abbiamo già fatto....

24/11/2014 - La bestia Carenne "Catacatassc", recensione

La bestia CARENNE respira dall’ottobre 2011 ed il suo è uno spettacolo che se affonda le radici nella canzone d’autore e nel folk italiano

24/11/2014 - Siren "The Row", recensione

Un’opera intensa che di certo non affronta sperimentalismo e originalità, ma si limita a dirigersi verso il cuore degli astanti.

24/11/2014 - Caveau "In", recensione

...una mescolanza degli stilemi pop, macchiati di dark-wave.

24/11/2014 - "Il libro nero dei Rolling Stones", Paolo Giovanazzi, recensione

Signore e signori ecco a voi Il libro nero dei Rolling Stones, incastonato tra leggende occulte, misteri e successi senza tempo.

16/11/2014 - Eugene Rousseau - Concerto for Alto Saxophone and String, recensione

Il sax alto è uno strumento che automaticamente associamo al Jazz. Niente di più errato come la nostra Jessica Verardi sta per farci notare.
Recensito per voi Saxophone concertos. A cura di Jessica Verardi.

15/11/2014 - Fabrizio Testa/ Shane De Leon, recensione

.. non smetteresti mai di ascoltarlo.

15/11/2014 - R11 "Waschmaschine", recensione

Waschmaschine è l'esperienza patafisica di un gruppo pseudo-jazz, già centrifugato con detersivo math funky e sballottato da poliritmia asimmetriche.

15/11/2014 - Sibirka "Farlena", recensione

Arrivano da Milazzo cavalcando l'onda dell'AreaSonica e portando in dote 10 tracce in bilico tra Marlene Kuntz e Verdena.

15/11/2014 - "Le origini occulte della musica", Enrica Perucchetti, recensione

Un straordinario ed oscuro sentiero da Mozart agli anni settanta.

15/11/2014 - Santo Barbaro "Geografia di un corpo", recensione

credo di poter dire, senza troppi dubbi, che questo candido digipack sia il miglior disco di questo ricco novembre.

08/11/2014 - Down where the spirt meets the bone - Lucinda Williams - recensione cd

Nuovo disco (doppio) di venti pezzi di Lucinda Williams che stupisce per la sua qualità e la capacità di emozionare fino alla fine. Fra i migliori album dell'anno.

07/11/2014 - Stage of reality

Un'interessante concept ispirato all’arte di George Orwell, qui narrato tra hard & heavy.

07/11/2014 - Globage "Il giorno prima dello show", recensione

Un disco intenso che non tarderà a conquistare il giovane popolo punkettaro… vi saranno sufficienti pochi accordi per farvi trasportare nel mondo colorato dei Globage.

07/11/2014 - Emiliano Mazzoni "Cosa ti sciupa", recensione

Un accorto incrocio tra musica popolare e rock dalle venature autoriali, impresse attorno alla concettualità ricercata della melanconia e della poetica retrò.

07/11/2014 - The Natural Dub Cluster "In deep", recensione

Un disco visionario ed inquieto, tra estetica empirica e nichilismo narrativo.

03/11/2014 - Altera "I love Freak", recensione

Un sentito atto d’amore, ricamato su di una serie infinita di emozioni.

03/11/2014 - Colosus "Blestem", recensione

Inquietante, oscuro ed avvolgente

03/11/2014 - Aevum "Impressions", recensione

Espressività tipiche del gothic, tra metal e neoclassicismo.

24/10/2014 - Barbarian Prophecies "XIII", recensione

La band galiziana ha costruito uno straordinario viaggio nel death, riuscendo a bilanciare emozioni e contenuti, levigando gli angoli delle proprie estremità.

20/10/2014 - Silvia Caracristi "Orbita", recensione

Un allegorico movimento ciclico, raccontato tra debolezze ed ossessioni intime e cangianti, proprio come la genesi nascosta dei minimali arrangiamenti.

20/10/2014 - Obake "Mutations", recensione

Growl e tratteggi psichedelici, intelaiature Kyuss e percorsi post rock. Un disco eclettico e prepotente.

20/10/2014 - Holocausto canibal "Larvas", recensione

Un extended played sanguinante e privo di freni inibitori. Tra Grindgore e death.

20/10/2014 - Asa Noir " Fall of the idols", recensione

Mescolanze stilistiche e continui cambi di ritmo al servizio di suoni epici e visionari.

20/10/2014 - Antonio Firmani & the 4th rows "We say goodbye, we always stay", recensione

Indie pop d'autore. Un album che si presenta come una straordinaria e delicata ventata di freschezza; un’ opera pensata con il cuore.

04/10/2014 - Hugh Fielder "Pink Floyd al di là del muro", recensione

Un libro esteticamente seducente e trasversalmente ineluttabile.

04/10/2014 - Garaliya "Reforged", recensione

Sette tracce di remix ufficiali del mondo indipendente e sotterraneo dell’Italia musicale, in cui l’approccio disorientante funge da lama dissezionante delle note...

04/10/2014 - Secret Sight "Day.Night.LIfe", recensione

Vis e groove impeccabile al servizio di nuovi respiri donati a mondo dark-new wave di metà anni ’80.

04/10/2014 - Gian Luca Mondo "Petali", recensione

Un disco interessante ben arrangiato e ben equilibrato nei suoi volumi, pronto a distorcere l’anima blues verso estremizzazioni curiose e riuscite.

30/09/2014 - Karma To Burn Intervista

Dopo la recensione di Arch Stanton, pubblicata la scorsa settimana, grazie alla collaborazione di Alberto Zordan della Hoodooh abbiamo avuto la possibilità di intervistare i Karma to burn.

27/09/2014 - Inflikted "Inflikted", recensione

Speed thrash vecchio stile al servizio di un combo deflagrante, in grado di rinverdire gli antichi fasti del genere...

27/09/2014 - Lilies on mars " Dot to dot", recensione

Dream pop dai...rimandi Cocorosie e venature beat anni’80, pronte ad esplodere su corsie libere da ogni attesa.

27/09/2014 - Selfmachine "Broadcast your identity", recensione

Una nuova forma di metal tra Slipknot, heavy e growl.

27/09/2014 - Od Fulmine "Od Fulmine", recensione

Un fulmine ha spaccato in due la nostra imbarcazione dividendoci. Noi siamo in cinque. Lui è Od. Insieme eravamo Od fulmine

22/09/2014 - Somewhere Under Wonderland - Counting Crows - recensione cd

Adam Duritz e i suoi corvi americani tornano dopo diversi anni di silenzio con un disco che è un concentrato di rock, folk, country e qualche spennellata pop. Già un classico.

22/09/2014 - Talea - Alessandro Viti - Recensione cd

Un nuovo cantautore italiano (indipendente) di talento ci presenta la sua Talea, metafora della capacità di adattarsi al cambiamento, rinascendo.

20/09/2014 - P.oz "2974 Musik for dark airport", recensione

Un piccolo capolavoro noise, in grado di completarsi in maniera del tutto naturale con le sue desertiche e surreali lunghezze.

20/09/2014 - Mindcrime "Checkmate the king", recensione

Un genuino heavy metal anni '80, tra sentori Europe, Queensryche, Dokken e Savatage

20/09/2014 - Dunkelnacht "Revelatio", recensione

Sensazioni nere che riescono a convogliare percezioni dark, black, goth ed ambient, in un tentativo riuscito di raccontare tetre atmosfere armoniche.

15/09/2014 - Eugenio Finardi - Fibrillante Tour 30 agosto 2014 (Priverno - LT)

Un concerto indimenticabile in cui Finardi si lascia andare a descrizioni dettagliate dei suoi pezzi nuovi e storici. Indimenticabile.

14/09/2014 - Rainover "Trascending the blue and drifting into rebirth", recensione

Dream Symphonic Rock. Un concetto semplice e chiaro che definisce con precisione il mondo dei Rainover

14/09/2014 - Stench "Venture", recensione

Trio svedese dedito alle deformazioni più nere del death.

14/09/2014 - Sercati "The rise of the Nightstolker", recensione

A distanza di soli tre anni i belgi Sercati, melodic black metal band, giunge alla sua seconda fatica approdando tra i focolai della Grom Records.

07/09/2014 - Karma to burn "Arch Stanton", recensione

Dopo qualche anno di attesa, torna il caprone dagli occhi di fuoco, pronto a cavalcare su di un riuscito impatto sonoro granulare e rinnovato...

07/09/2014 - Non "Sacra Massa", recensione

Un rock d’autore tetro ed oscuro. Si chiamano Non e arrivano dalla Toscana...

07/09/2014 - Indigo Mist "Indigo Mist", recensione

Folle, inquieto e libero...

07/09/2014 - Angerman "No tears for the devil", recensione

Un riuscito grunge metal in grado di convogliare la forza espressiva dei Black Label Society con l’aura innovatrice del grunge di inizio anni’90

07/09/2014 - Fabrizio Testa "Music for adriatic colonies", recensione

Fabrizio Testa...un reale poeta contemporaneo.

07/09/2014 - Phaze I "Uprising", recensione

Cambi ritmici, le evoluzioni sonore e le straripanti idee emozionali...tornano i Phaze I.

Prima | Successiva | Prossima | Ultima