Tnt-audio.com -Campagna per il supporto dell'audio a 2 canali di qualità.

Siti amici:
TP Africa

LibriManent

Editoriali

LibriManent, un nuovo angolo di web.

LibriManent è un sito che recensisce libri per bambini, gratuito, senza vincoli e senza pubblicità, proprio come Music on Tnt, vi invitiamo quindi, a dargli uno sguardo.

Collabora con noi!

La nostra rivista è alla ricerca di nuovi recensori. Se sei un appassionato di musica proponiti!

Annuncio sempre valido.

Recensioni

Non dimenticate di leggere il nostro Blog!

21/05/2015 - The Spanish Donkey "Raoul", recensione

Un flusso di coscienza libera e noise.

21/05/2015 - Clamidia "Al mattino torni sempre indietro", recensione

Un disco curato e forse pretenzioso, in grado di raggiungere livelli divergenti di comunicazione..tra Marlene Kuntz e New Wave

21/05/2015 - Oltrevenere "Oltrevenere", recensione

Un disco libero da forme compresse, in grado di cercare (ma non sempre di raggiungere) un anelato anticonformismo.

21/05/2015 - Syk "Atoma", recensione

Deflagrante full leght grind-free-noise

21/05/2015 - Mad dogs "Niente è come sembra", recensione

Un'anima rock che non vuole nulla…se non essere ascoltata e vissuta.

21/05/2015 - Amycanbe "Wolf", recensione

Un disco straordinario per i suoi ricchi arrangiamenti vocali e per la sua strutturazione senza tempo.

20/05/2015 - "Venom" Andrea Valentini, recensione

Welcome to hell è un classico! Black metal, speed metal, death metal, chiamalo come cavolo vuoi, ma i Venom hanno inventato tutta questa roba con quel disco!

19/05/2015 - Management del Dolore Post-Operatorio "I love you", recensione

Un album surreale e folle che si offre all’ascolto mediante sviluppi armonici, che pur non sempre in linea con l’easy listening, riesce a modulare le venature poetiche...

19/05/2015 - Kamera Kubica "Kamera Kubica", recensione

Un disco pop rock che diverte tra groove e semplicità.

19/05/2015 - Raging Dead "Born in rage", recensione

Un disco grezzo, che non cerca e non trova inutili tecnicismi, ma offre al mondo rock un‘impronta horrorifica

19/05/2015 - F@b "taimbaut'dat", recensione

...rapcore, dipinto da striature nervose che dal cripto grunge giungono a strutture tipicamente nu-metal.

02/05/2015 - Daniele Braglia "Lullabies and Nightmares", recensione

Armonizzazioni semplici e profonde, in grado di definire un ottimale bilanciamento tra emozioni e note.

02/05/2015 - Nu-Shu "Nu-Shu", recensione

Un’opera in grado di emergere dalla mediocrità, riuscendo a raccontare con eleganza un mondo costruito su suoni ed energia espressiva.

30/04/2015 - Roberto Bonfanti "Alice", recensione

Musicale, introverso e melanconico

22/04/2015 - Arcane Of souls "Cenerè", recensione

Un disco che racconta con accortezza e cautela i propri ricercati stati d’animo...

22/04/2015 - Cris Pinzauti "Black", recensione

Un disco dalle forti influenze d’oltreoceano che, mediante impudenza, freddezza e contraddizioni, colpisce nel segno.

22/04/2015 - Edoardo Chiesa "Canzoni sull'alternativa", recensione

Edoardo Chiesa è uscito dal gruppo (Madame Blague) per raccontare piccole narrazioni solitarie...

22/04/2015 - Dealma "Ritual", recensione

Anche se oggi non esiste più la facilità di storicizzare un disco o una band, continuo a credere che questa band abbia un ottimo futuro.

22/04/2015 - Finister "Suburbs of mind" recensione

Sono giovani, molto giovani…e lo si vede, ma a dire il vero non lo si sente.

22/04/2015 - Fratelli Calafuria "Prove complesse", Recensione

Istinto, rabbia e irragionevolezza…ladies and gentlemen i Fratelli Calafuria sono tornati...

22/04/2015 - Le Capre a Sonagli "Il fauno", recensione

Tornano sulle nostre pagine Le Capre a Sonagli, per un folle e disarticolato concept album ricco di cromatismi musicali

22/04/2015 - Mass Idolatry "Impure", recensione

Stay Grind and be Stoned

22/04/2015 - Raw in sect "Blue Haze", recensione

Una mescolanza tra metal ed hc, tra espressività nera ed inquieta, ed aperture ridondanti.

22/04/2015 - Paola Siragna "La filosofia dei Queen, fra arte, teatralità ed eclettismo", recensione

Un libro piccolo, ma prezioso, mediante il quale Paola Siragna, mette al servizio del lettore la sua preparazione musicale per donare un’analisi unica e pregevole...

10/04/2015 - Cerebral Paralysis "Cyrcles of Evisceration", recensione

Un disco brutal da ascoltare con attenzione, nel tentativo di raccogliere le infinite sfumature narrative, intrappolate nella folle strutturazione musicale.

10/04/2015 - Sickening "The beyond", recensione

Una certezza qualitativa per chi ama sonorità brutali.

10/04/2015 - Morkhimmel "Ostří černé kosy zní", recensione

Un disco di ottima fattura, che trova nella lingua čeština un’arma espressiva in grado di definire i violenti contorni espressivi .

10/04/2015 - Volumi Criminali "Frammenti d'istanti", recensione

Un disco che vince la sua sfida, mostrandosi una sorta di crocevia tra le nuove onde e il classico hc.

10/04/2015 - Bundamove "Connection", recensione

...interconnessione coraggiosa tra dub, reggae, rock e funky.

30/03/2015 - Giovanni Truppi "Giovanni Truppi", recensione

Un po' Tricarico, un po' Rino Gaetano… ma il suo nome è Giovanni Truppi.

30/03/2015 - Basements "Brucio Spento", recensione

un rock solo apparentemente di facile consumo, grazie ad una struttura arrangiata con dovizia, che non offre nulla di germinale o estremamente originale, ma racconta attraverso uno sguardo nuovo il rock (insolito)

30/03/2015 - Montana "Spergiuro", recensione

Spread punk rock everywhere!

30/03/2015 - Noais "Lanterne", recensione

Un’aurea cantautorial- folk innestata tra rock, blues e magiche alchimie.

18/03/2015 - Iommi "L'abbraccio", recensione

Una stabile “nuova dimensione” artistica, in grado di creare una sincrasi tra l'approccio popular e vocazioni alt

18/03/2015 - Avvoltoi "Amagama", recensione

C'era una volta una band.
Si chiamavano Avvoltoi, e negli anni’ 80 cantavano il loro mondo beat.

18/03/2015 - Utveggi"Utveggi", recensione

#Palermo, #Giappone, # Rock, #Ecletticismo, #Branduardi, #Originalità.

18/03/2015 - Madre de Dios "Madre de Dios", recensione

Un debut marcatamente rock- stoner, mitigato da striature hard rock e scacchi grunge.

18/03/2015 - Vuoto Elettrico "Virale", recensione

Ipnotico ed ossessivo...rock e noise.

18/03/2015 - Santarè "Ad occhi aperti nel buio", recensione

...un disco poetico, che non insegue nulla e nessuno, ma si limita a raccontare storie delicate interpolate tra armonie emozionali e sensazioni dirette e scoscese.

10/03/2015 - Malika Ayane - Naif - recensione cd

Quarto album per una delle artiste emergenti più interessanti del panorama musicale italiano. Un album maturo, sognante e melodico...con la sua voce....speciale.

08/03/2015 - Filippo Andreani "La prima volta", recensione

Emozioni e lacrime su cui pensare e soffermarsi per davvero.

08/03/2015 - Anomalistic "Promo", recensione

Grezzo, insalubre e anomalo.

08/03/2015 - La febbre del venerdì 13 "La febbre del venerdì 13", recensione

Un rock inquinato, pronto a ridefinire gli schemi indie

08/03/2015 - From Earth "Dark Waves", recensione

Nuova devastante release della Wormholedeath...

07/03/2015 - Fabrizio Testa "Bestiario", recensione

L’arte visiva dello shock giunge alla conclusione della sua trilogia.

04/03/2015 - Lorenzo 2015 C.C. - Jovanotti - recensione cd

Jovanotti torna dopo 4 anni da "Ora" pronto a riprendersi gli stadi col suo prossimo tour. Presenterà questo suo nuovo splendido disco che lo consacra come miglior paroliere della musica italiana...senza mai trascurare la sperimentazione musicale.

25/02/2015 - Desma "Identità anonime", recensione

Un interessante sviluppo armonico, che pone il rock in Timoria style su riusciti riflessi “subsonici”.

25/02/2015 - Vaio Aspis "Radica", recensione

insicurezze e spigoli sociali, mediante un riuscito crossover, qui intercalato tra sensazioni heavy, grunge ed alternative.

25/02/2015 - Thomas "Fin", recensione

Immediatezza rock, ricamata sulle note alternative e su di un diretto groove easy listening,

25/02/2015 - Mapuche "Autopsia", recensione

Un disco diretto e privo di fronzoli, in grado di raccontare (con una addomesticata arte visionaria) un mondo popolato da metafore e disarmonie.

09/02/2015 - Ideogram"Life mimics theatre", recensione

Insomma un disco chedi certo sarà una piacevole colonna sonora per chi ama sfide musicali legate alla docilità del metal.

09/02/2015 - Orange the juice "The messiah is back", recensione

Unico, singolare, esclusivo.

09/02/2015 - Elettronoir "E che non se ne parli più", recensione

Un disco ricco di sfumature, qui reinterpretate e rivisitate mediante una rarissima capacità espressiva.

09/02/2015 - Kevlar Bikini "Hi-Fi Or Die", recensione

Giungono dall’underground di una Zagabria vivace e stravagante, proprio come la loro formula punk rock...

09/02/2015 - InSpiral "Onyr", recensione

Desertico ed onirico. Una fata morgana di un mondo interposto tra stoner, psichedelica e prog.

01/02/2015 - Denis Guerini "Vaghe supposizioni", recensione

Ispirato e piacevole...un tipico esempio (riuscito) di cantautorato contemporaneo.

01/02/2015 - Underwell "The chant of Husks", recensione

Non crediate di trovare qualcosa di germinale o sperimentale, gli Underwell parlano Metal core...

01/02/2015 - Cadavoracity "Remnants of chaotic Apogee", recensione

I Cadavoracity, brutal metal band indonesiana, giungono finalmente al proprio full lenght di debutto.

01/02/2015 - Illinois' love for carnage "Slam Syndacate", recensione

Una breve proiezione artistica legata imprescindibilmente ad un prossimo futuro brutale.

01/02/2015 - CarmenSita

Un album che conquista e tradisce tra jazz ed alternatività

Prima | Successiva | Prossima | Ultima